H.story per OctopusMed

H.story ha proposto ad Octopus (associazione per la prevenzione di malattie fumocorrelate) un percorso di Medicina Narrativa per il supporto a coloro che vogliono smettere di fumare.

H.story per OctopusMed


Chi e dove?
Octopus
nasce per iniziativa di un gruppo di medici che da sempre hanno affrontato malattie correlate al fumo. A capo di questa associazione è presente il Dott. Vincenzo Soresi, pneumologo e oncologo, da sempre interessato a studiare la correlazione tra la mente e le malattie del corpo. H.story ha collaborato con lui al fine di inserire dei progetti di Medicina Narrativa all’interno dell’associazione OctopusMed e fornire un supporto a coloro che desiderano smettere di fumare.


Da quando?
Il progetto nasce nella primavera del 2008 ed è tutt’ora in corso.


Quali erano le esigenze?
La necessità di OctopusMed è quella di arricchire i propri servizi a supporto dei propri pazienti che hanno intenzione di smettere di fumare. Oltre a consigliare letture, a eseguire test specifici, a eseguire metodi di cura alternativi come l’agopuntura o la musicoterapia, l’associazione voleva trovare un modo per dare spazio attivo ai propri pazienti e instaurare con loro un rapporto di fiducia e di confronto.


Come si è integrato il progetto proposto da H.story?

H.story
ha proposto ad OctopusMed l’inserimento della Medicina Narrativa all’interno del proprio portale. In questa sezione chi vuole smettere di fumare ha la possibilità di leggere le storie di altre persone e soprattutto raccontare la propria.

Le storie inviate via email, o consegnate direttamente al dottor Vincenzo Soresi, sono un modo per il paziente di comunicare direttamente con il medico e quindi raccontargli cose più o meno personali senza dover necessariamente fissare un appuntamento nel suo studio.

Inoltre scrivere la propria storia, o semplicemente il proprio punto di vista, è un modo per prendere coscienza delle proprie volontà e delle difficoltà che realmente la persona si trova di fronte. Esternalizzare queste difficoltà è il primo passo per superarle. Inoltre leggere le storie degli altri è sempre un nuovo spunto per affrontare più facilmente i propri problemi e sentirsi meno soli.


Le storie
Le storie raccolte in questi tre anni sono davvero numerose. Molte parlano di come si è riusciti a smettere; molte altre di come si è ricaduti nel fumo.

Oltre ad essere pubblicate online e rese a disposizione di tutti, il dottor Vincenzo Soresi legge le storie e le usa per stringere il rapporto con i propri pazienti e proporre metodi e strade personalizzate.

Cogliamo qui l’occasione per ringraziarlo ancora una volta per la disponibilità e l’interesse che ci ha sempre riservato.

progettoHstory H.story
Verso una sanità ecologica. Le parole, gli ambienti e le risorse per un sistema sostenibile. https://t.co/pUXuTwXjcI via @istud_it