Caro Dottor Cronin, un invito al racconto in medicina

Caro_dottor_croninIl narrare al centro del percorso di cura, il narrare come luogo d’incontro del continuo riconoscimento reciproco che è quella parte del rapporto umano che, ad oggi in medicina, si sta assottigliando. Questi sono i temi della pubblicazione di Ubaldo Sagripanti che è possibile acquistare in formato ebook su Amazon e su Ultima Books, temi che rimandano in continuazione ai valori e agli strumenti che la Medicina Narrativa propone.

Queste pagine raccontano i medici che si potrebbero incontrare oggi in un ospedale italiano: donne e uomini che nella vita hanno scelto di curare gli altri. Per farlo è necessario non lasciarsi coinvolgere, e nello stesso tempo partecipare intimamente alla vita di chi chiede aiuto. Si sa. Ma in un mondo in cui tutto cambia sempre più in fretta, ci si potrebbe chiedere – e queste pagine si chiedono – chi sono, cosa pensano e sentono i medici che entrano ed escono dall’ospedale in cui andiamo a curarci. Il libro è dedicato ai Pazienti, alle Donne e agli Uomini del Servizio Sanitario Nazionale che si incontrano e confrontano tutti i giorni intorno e dentro la sofferenza.

 

Pubblicato in medicina narrativa, raccontiamoci, racconto, storia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

progettoHstory H.story
Verso una sanità ecologica. Le parole, gli ambienti e le risorse per un sistema sostenibile. https://t.co/pUXuTwXjcI via @istud_it