Modena, in scena Moby Dick e la Medicina Narrativa

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare, l’associazione CREA mette in scena lo spettacolo di “Moby Dick” tratto dal romanzo di Herman Melville, i giorni 2 e 3 marzo, presso il Teatro delle Passioni di Modena.

moby_dick_medicina_narrativa

Allo spettacolo si affianca “Diario di Bordo” (dalle 16:00 alle 22:30), un itinerario tra gli appunti di Medicina Narrativa raccolti dall’associazione attraverso il percorso formativo. Un percordo che ha coinvolto pazienti, familiari, studenti e professionisti della salite. Lo scopo è quello di mettere in risalto il valore della Medicina Narrativa come potente strumento di cura e dare spazio alle storie di malattia e quindi alle sofferenze e alle relazioni che la malattia porta appunto con sè.

diariodibordo_medicina_narrativa

L’intero progetto è stato promosso da vari enti che hanno collaborato tra loro AMA Fuori dal buio, Associazione CREA, AIDO e XFRAGILE.
Trovate l’evento anche su Facebook: https://www.facebook.com/fuoridalbuio
Per maggiori informazioni potete consultare i siti www.fuoridalbuio.it e www.associazionecrea.it

Pubblicato in H.story, medicina narrativa, raccontiamoci | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

progettoHstory H.story
Verso una sanità ecologica. Le parole, gli ambienti e le risorse per un sistema sostenibile. https://t.co/pUXuTwXjcI via @istud_it