Psicogeriatria e Medicina Narrativa

Si è svolto dal 7 al 9 aprile l’11° Congresso dell’Associazione Italiana Psicogeriatria Il Paziente Psicogeriatrico e la Medicina della Complessità.

Un momento fondamentale in cui è stato presentato l’approccio medico ideale per curare le malattie degli anziani. Marco Trabucchi, che ha presidiato il Congresso, ha spiegato come la Psicogertatria è una disciplina che, per essere efficacie, deve permettere la collaborazione tra la medicina basata sull’evidenza e la Medicina Narrativa.

Gli anziani sono un soggetto medico complesso, in quanto l’invecchiamento in molti casi può provocare dolore, depressione, declino cognitivo e demenza. Queste problematiche, sono difficilmente curabili con il solo uso delle terapie farmacologiche, ma facilmente gestibili con l’approccio della Medicina Narrativa.  Ecco un altro caso in cui la Medicina Narrativa riesce a colmare il vuoto creato dalla Medicina Tradizionale, consentendo agli anziani di esprimere sentimenti ed emozioni e quindi di contrastare l’emotività negativa che può generarsi a causa dell’invecchiamento.

Pubblicato in medicina narrativa, ospedali italiani | Contrassegnato , , , | 1 commento

Una risposta a Psicogeriatria e Medicina Narrativa

  1. Pingback: Psicogeriatria e Medicina Narrativa « H.story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

progettoHstory H.story
Verso una sanità ecologica. Le parole, gli ambienti e le risorse per un sistema sostenibile. https://t.co/pUXuTwXjcI via @istud_it